slideshow_01
slideshow_02
slideshow_03
slideshow_04
slideshow_05

In vetrina

La Struttura

Gli organi della ns. Cooperativa sono l'Assemblea dei soci, il Consiglio di Amministrazione, il/la Presidente e i soci. E' l'Assemblea dei soci la testa pensante della cooperativa.
Essa si riunisce in media due volte l'anno per decidere le linee guida dalle attività e per verificare, con l'approvazione dei bilanci, sociale ed economico, l'attuazione delle scelte operative.
Al 31.12.2012 i soci sono 210.

 

IL CDA

L'assemblea dei soci ogni tre anni elegge fra i suoi componenti un Consiglio di Amministrazione con un numero variabile.

di consiglieri da 6 a 11. L'attuale CdA eletto il 25 giugno è composto da 3 soci: Iolanda Da Deppo, presidente, Andrea Mario vice presidente, Maurizio Milani segretario. Il CdA gestisce l'amministrazione della cooperativa attuando le linee guida decise insieme ai soci. Al suo interno elegge il Presidente di Samarcanda. 

 I consiglieri e la Presidente sono tutti volontari.

Le dipendenti

Alcuni soci, attualmente sono quattro, svolgono una insostituibile attività lavorativa per la Cooperativa. Sono le tre responsabili bottega di Pieve (Maddalena De Bernardo), Belluno (Antonella Capraro) e Feltre (Tania Gorza) e la responsabile del servizio amministrativo (Elena Camuffo). Sono regolarmente assunte con il contratto del commercio e sono tutte a tempo indeterminato. Hanno diritto ad avere una loro rappresentanza in seno al CdA.

Leggi tutto...

I volontari

Il volontario di Samarcanda non è solo colui che può dedicare tempo e professionalità ad un servizio della cooperativa; ne è
la struttura portante che da una parte contribuisce alla realizzazione delle finalità della cooperativa e dall'altra
salda e garantisce un corretto rapporto fra finalità e azioni. Diversi sono i settori nei quali sono impegnati i volontari:
gestione delle botteghe e dei magazzini, interventi nelle scuole, organizzazione di eventi promozionali e/o culturali, banchetti ed altro ancora.

Leggi tutto...

I soci

 Il socio è colui che condivide e/o contribuisce con il proprio tempo, le proprie capacità e le proprie risorse, anche finanziarie, alla realizzazione delle finalità della cooperativa. Tutti i maggiorenni possono fare domanda di iscrizione, versare almeno una quota sociale (attualmente di 50 euro) e partecipare così alla vita sociale, nei modi e con i tempi che gli sono possibili.

Leggi tutto...